Laird Christensen | Prescott College

Laird Christensen

Ph.D.
Dichiarazione accademica

Attingendo a una vasta gamma di formazione ed esperienza, sia accademica che pratica, Laird Christensen apporta una prospettiva bioregionale applicata al suo ruolo di direttore del programma di laurea in Comunità resilienti e sostenibili presso Prescott College. Prima di venire a Prescott, Laird ha sviluppato un programma MS simile al Green Mountain College di 2015 e ha anche ricoperto il ruolo di direttore fondatore del programma di laurea in Studi Ambientali di GMC. In entrambe le capacità, Laird ha lavorato con altre facoltà per creare programmi che offrano agli studenti una larghezza interdisciplinare senza precedenti, sfruttando al contempo il formato online per incoraggiare gli studenti a sviluppare conoscenze sulle proprie bioregioni e interessi specifici.

Laird ha trascorso trent'anni nell'organizzazione e nell'attivismo delle comunità, con un interesse speciale per il modo in cui le comunità si basano sul potenziale delle bioregioni in cui sono situate. Nato e cresciuto nell'Oregon occidentale, è sempre stato attratto da luoghi che rivelano il carattere dell'ecologia locale; questo lo ha portato lungo un percorso dalla classificazione del legname al lavoro come ranger, dall'azione diretta in difesa delle foreste alla costruzione di sentieri e all'apprendimento della storia naturale con gli scolari. Avendo trascorso gran parte della sua vita viaggiando ed esplorando i molti modi in cui le città riflettono (o tentano di ignorare) le possibilità ecologiche dei loro paesaggi, il principale interesse di ricerca di Laird è diventato il modo in cui le comunità umane industriali e postindustriali potrebbero evolversi in modi che una volta adattarsi nuovamente alle caratteristiche ecologiche dei loro paesaggi locali.

Oltre a conseguire lauree presso l'Università dell'Illinois e l'Università dell'Oregon, Laird ha cercato altri modi per conoscere una vita sostenibile e basata sul luogo. Ha trascorso otto anni vivendo in comunità intenzionali (La Casa Grande Colectiva, Cooperativa Beaver Brook e Du-Ma), dove ha acquisito esperienza nell'agevolazione del gruppo e nel processo decisionale di consenso e ha appreso in prima persona le difficoltà e i benefici della vita in un modo che tenta di mettere in atto gli ideali. Queste lezioni sono state utili nel suo lavoro successivo nella costruzione di coalizioni, nella conduzione di seminari per la costruzione del consenso e nei consigli di amministrazione di varie organizzazioni senza scopo di lucro. Ha anche trovato il modo di costruire comunità attraverso la narrazione e la musica, scrivendo canzoni legate a paesaggi locali e contribuendo con voci e mandolino a gruppi come Northern Homespun, Fiddle Witch e Spruce Knob Uprising.

Laird ha scritto delle relazioni tra le persone e i luoghi in cui vivono durante la sua carriera, pubblicando le sue opere in varie antologie e riviste come Il lettore Utne, Boschi settentrionali, Terra selvaggia,The Northwest Review e Intero terreno. Ha anche curato due raccolte di saggi: Insegnare sul luogo: imparare dalla terra (University of Nevada Press, 2008) e Insegnamento della letteratura ambientale nordamericana (Modern Language Association, 2008). Lungo la strada, ha lavorato come scrittore in residenza presso la HJ Andrews Experimental Forest nelle Oregon Cascades, parte di un progetto di riflessione ambientale che invita scrittori e artisti a contribuire alla registrazione che ripercorrerà l'evoluzione di osservazioni e atteggiamenti nel corso di un anno 200 periodo.

Dopo aver insegnato per quasi vent'anni al Green Mountain College, si era recentemente stabilito con la sua famiglia su una cresta di pini a sud di Prescott, dove è entusiasta di apprendere come queste montagne si esprimono con suo figlio Addison.

Educazione

Ph.D. Letteratura inglese, Università dell'Oregon, agosto 1999 Concentrazione: letteratura e ambiente. Tesi di laurea: "Spirit Astir in the World: Sacred Poetry in the Age of Ecology".

MA English Literature, University of Illinois at Urbana-Champaign, August 1993

BA Letteratura inglese, Keene State College, summa cum laude, maggio 1991

pubblicazioni

Libri

Insegnamento della letteratura ambientale nordamericana. A cura di Mark Long e Fred Waage. New York: Modern Language Association, 2008.

Insegnare sul luogo: imparare dalla terra. A cura di Hal Crimmel. Reno: University of Nevada Press, 2008.

Ripristino di Pine River. Scritto e curato con il Watershed Writing Collective. Alma, MI: WTW Publications, 2000.

Capitoli di libro

“L'altro lato del taglio netto.” Foresta sotto storia: indagine creativa in una foresta di vecchia crescita. Ed. Nathaniel Brodie, Charles Goodrich e Frederick J. Swanson. Seattle: University of Washington Press, 2016: 137-48.

"Insegnare la percezione bioregionale: a distanza". L'immaginazione bioregionale: letteratura, ecologia e luogo. Ed. Tom Lynch, Cheryll Glotfelty e Karla Armbruster. Atene: University of Georgia Press, 2012: 377-90.

"Approcci all'insegnamento della letteratura ambientale". Insegnamento della letteratura ambientale nordamericana. Ed. Laird Christensen, Mark Long e Fred Waage. New York: Modern Language Association, 2008: 149-61.

"Calamity Brook to Ground Zero". Insegnamento del luogo: apprendimento dalla terra ed. Hal Crimmel e Laird Christensen. Pressa dell'Università del Nevada, 2008: 3-19. "Introduzione". Scritto con Hal Crimmel. Insegnare sul luogo: imparare dalla terra. Ed. Hal Crimmel e Laird Christensen. Reno: University of Nevada Press, 2008: ix-xvii.

"Scrivere a casa: insegnare l'alfabetizzazione ecologica attraverso la scrittura creativa". Documenti di pedagogia 2006. Austin, TX: Programmi di scrittura associati, 2006.

"Passaggi nord-occidentali". In possesso di un terreno comune: le terre individuali e pubbliche nell'ovest americano. Ed. Paul Lindholdt e Derrick Knowles. Cheney, WA: Eastern Washington University Press, 2005: 23-27.

"Writing the Watershed". Insegnare sul campo: lavorare con gli studenti nell'aula all'aperto. Ed. Hal Crimmel. Salt Lake City: University of Utah Press, 2003: 124-36.

"Il misticismo pragmatico di Mary Oliver". Ecopoetry: A Critical Introduction. Ed. J. Scott Bryson. Salt Lake City: University of Utah Press, 2002: 135-52.

Articolo

"Letter to America". Terrain.org: A Journal of the Built + Natural Environments (febbraio 2017): http://www.terrain.org/2017/guest-editorial/letter-to-america-christensen/

"Note dalla grande transizione". Effetti di bordo (2016 di febbraio): http://edgeeffects.net/ great-transition/

“A Place in Mind.” Northern Woodlands (Winter 2013): 80.

"Un albero cade nella foresta". Intero terreno: pratica ambientale riflettente 12 (ottobre 2012): 16-20.

"Scrivere a casa in un'era globale". Letteratura mondiale oggi 82: 4 (luglio-agosto, 2008): 16-20.

"Un'immersione sul fiume Hudson". Scritto con Jon Jensen. Whole Terrain 13 (2004 / 2005): 14-20.

"The Guerrilla Gatherers". The Utne Reader (maggio / giugno 2004): 18-19.

"La voce dell'esperienza: un'intervista con John Elder." ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 10.1 (Winter 2003): 195-213.

"The Give and Take of Wildcrafting". Whole Terrain 11 (2002 / 2003): 4-7.

"Spirit Astir nel mondo: la poesia sacramentale di Wendell Berry". Rinascimento: saggi sui valori nella letteratura 52.2 (Winter 2000): 163-81.

"Non esattamente come il paradiso: l'imperialismo teologico nei dintorni." VELA: Studi nelle letterature indiane americane 11.1 (Spring 1999): 2-16.

La collezione ASLE di Syllabi in letteratura e ambiente. A cura di Peter Blakemore. <http://www.asle.umn.edu/pubs/collect/collect.html> 1998.

"Non esattamente come il paradiso: l'imperialismo spirituale ed ecologico nei dintorni." Rassegna del nord-ovest, 40th Anniversary Issue 35.3 (Fall 1997): 57-66. "Becoming Home". The Ecotone: The Journal of Environmental Studies 1: 1 (Winter 1997): 4-15.

Recensioni

Vicini lontani: le lettere selezionate di Wendell Berry e Gary Snyder. Ed. Chad Wriglesworth. ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 22.1 (Winter 2015): 182-83.

Portare a casa la biosfera: imparare a percepire il cambiamento ambientale globale, di Mitchell Thomashow. Wild Earth 13.4 (Inverno 2003-2004): 73-74.

Greening the Lyre: Environmental Poetics and Ethics, di David W. Gilcrest. ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 10.1 (Winter 2003): 273-74.

Leggere sotto il segno della natura: nuovi saggi sull'ecocritismo, a cura di John Tallmadge e Henry Harrington. ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 9.1 (Winter 2002): 251-52.

Salmon Without Rivers: A History of the Pacific Salmon Crisis, di Jim Lichatowich. Wild Earth 11.2 (Summer 2001): 68-70.

Messaggi da Frank's Landing: una storia di salmoni, trattati e via indiana, di Charles Wilkinson. Wild Earth 11.2 (Summer 2001): 68-70.

Poesia sostenibile, di Leonard Scigaj. ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 7.2 (Summer 2000): 278-80. Nel Gravity National Park, di CL Rawlins. Letteratura americana occidentale 34.2 (Summer 1999): 264-65.

This Sacred Earth: Religion, Nature, Environment, a cura di Roger Gottlieb. ISLE: Studi interdisciplinari in letteratura e ambiente 4.3 (Summer 1998): 138-40.

Poesia

"Siuslaw: un solstizio dell'Oregon". Wild Earth 14: 3 / 4 (Autunno / Inverno 2004-2005).

"Ablution". Wild Earth 13: 2 / 3 (Estate / Autunno 2003).

"Dormire su una poesia di Pinsky". Traum 1.1 (Spring 2000).

"A sua immagine." Traum 1.1 (Spring 2000).

“Consegnare la poesia di Amanda alle Madrone della Costa Perduta. Traum 1.1 (Spring 2000).

"An Oregon Valentine". Traum 1.1 (Spring 2000).

“Sunshine Canyon.” TAPJoE 13 (1999).

"Diecimila cose". Ristampato in Talking Leaves 9.2 (Estate / Autunno 1999).

“Native Grace.” Ecotone: The Journal of Environmental Studies 2.1 (Fall 1998).

"Picking Trash, Roadside". Wild Earth 7.4 (Winter 1998).

“Song for Winter Solstice.” Prima la Terra! 18.2 (gennaio 1998).

“Deer Creek Warm Springs: Autumn Equinox.” Ristampato in Wild Earth 7.3 (Fall 1997).

“Mayday.” Potato Eyes 14 (Inverno / Primavera 1997).

"Du-Má: In the Garden". Creazione Spiritualità 13.1 (Spring 1997).

"Diecimila cose". Eugene Weekly 16.12 (marzo 1997).

"Lasciando l'Illinois." Ecotone: The Journal of Environmental Studies 1.1 (Winter 1997).

“Deer Creek Warm Springs: Autumn Equinox.” The Trumpeter 13.4 (Fall 1996).

"Siuslaw: Solstizio d'inverno". Il trombettista 13.4 (Autunno 1996).

“Leopold on the City's Edge.” An Ignorant Eye 11.1 (Spring 1993).

"Plainsongs." An Ignorant Eye 10.1 (Winter 1991).

“Next of Kin.” Aurora 9.1 (Spring 1990).

"In Season." Aurora 9.1 (Spring 1990).

"Il quarto". Northwest 43.7 (marzo 1984).

"Gennaio, I-91." Il liuto X XUMX (primavera 7.2).

“Bonsecours Fall.” The American Poetry Anthology. Santa Cruz, CA: APA, 1982.

presentazioni

LEZIONI E SEMINARI INVITATI

“Placemaking.” Environmental Literature Institute, giugno 2018, Phillips Exeter Academy, NH.

"Storie della grande transizione: il ruolo delle arti nel tempo del cambiamento climatico". Boston Athenaeum, febbraio 15, 2017, Boston, MA.

"L'idea del Vermont". Green Mountain Academy for Lifelong Learning, marzo 2015, Manchester, VT.

"Voci dal Vermont". Grandi avventure nella lettura di serie di conferenze. Osher Institute for Lifelong Learning, ottobre 2011, Rutland, VT.

“Pedagogia basata sul luogo”. Ottava conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2009, Università di Victoria, Columbia Britannica.

"Writing the Environment". Quattordicesima conferenza internazionale della Society for Human Ecology. Ottobre 2006, College of the Atlantic, Bar Harbor, ME.

"Paesaggi di lavoro: un seminario sulla professionalizzazione per studenti laureati". La sesta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2005, Università dell'Oregon.

"Immaginazione della comunità". Banchetto annuale sulla leadership degli studenti, aprile 2002, Keene State College, Keene, NH.

DOCUMENTI E ROTONDI DI CONFERENZA

Pannelli presieduti e organizzati

"Dove Siamo Chi Siamo: Saggistica Creativa". Undicesima Conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2015, Università dell'Idaho.

"Conservazione e suoi avversari nella scrittura della natura occidentale americana del X secolo X." La decima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, maggio 20, Università del Kansas, Lawrence.

"Di fronte alla foresta: letture della saggistica creativa". Ottava conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2009, Università di Victoria, Columbia Britannica.

"Sviluppare un approccio bioregionale all'educazione a distanza". Quattordicesima conferenza internazionale della Society for Human Ecology. Ottobre 2006, College of the Atlantic, Bar Harbor, ME.

"Insegnare letteratura ambientale nordamericana: una tavola rotonda". La sesta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2005, Università dell'Oregon.

"The Pacific Northwest". La sesta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2005, Università dell'Oregon.

"Pulp Fictions: Narratives and Poetry". La sesta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2005, Università dell'Oregon.

"Leggere e scrivere nella foresta del Nord". Simposio ASLE su natura e cultura nella foresta del Nord, giugno 2004, Crawford Notch, NH.

"Bioregionalismo in classe". La quinta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2003, Università di Boston. “

Insegnamento delle letterature ambientali. ”Conferenza della Northeast Modern Language Association, aprile 2002, Toronto, ON.

"Rendere più verdi le scienze umane, sulla carta e nella pratica". Prendere sul serio la natura: cittadini, scienziati e ambiente, febbraio 2001, Università dell'Oregon.

"Verso una poetica ecologica". Terza conferenza biennale dell'Associazione per gli studi di letteratura e ambiente, giugno 1999, Università del Michigan occidentale.

"Laici della terra: paesaggio e letteratura in America". Conferenza della Pacific Northwest American Studies Association, aprile 1998, Coeur d'Alene, ID.

Presentazioni Conferenza

"L'altro lato del taglio netto". 50th Conferenza annuale della Western Literature Association 14-17 Ottobre 2015, Reno, NV.

"Reading Lily Pond". L'undicesima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2015, Università dell'Idaho.

"La poesia di Wendell Berry: una retrospettiva di cinquant'anni". La decima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, maggio 2013, Università del Kansas.

"Strade senza uscita, strade secondarie e rotonde: la gioia di perdersi lungo la strada". Decimo simposio annuale degli scrittori di Orazio Greeley, 2012 di ottobre, East Poultney, VT.

"Dove siamo adesso? Ecocriticismo e borsa di studio narrativa. ”126th Convenzione annuale MLA, gennaio 2011, Los Angeles, CA.

"L'altro lato del taglio chiaro: un rapporto della foresta sperimentale di HJ Andrews". Ottava conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2009, Università di Victoria, Columbia Britannica.

"Insegnare studi ambientali a distanza: un approccio bioregionale". La settima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2007, Wofford College, Spartanburg, SC.

"Sviluppare un approccio bioregionale all'educazione a distanza". Quattordicesima conferenza internazionale della Society for Human Ecology. Ottobre 2006, College of the Atlantic, Bar Harbor, ME.

"Tutto nei dettagli: impostazione e caratterizzazione". Quarto simposio annuale degli scrittori di Orazio Greeley, ottobre 2006, East Poultney, VT.

"Scrivere a casa: insegnare all'alfabetizzazione ecologica attraverso la scrittura creativa". Conferenza annuale dell'Associazione degli scrittori e dei programmi di scrittura, marzo 2006, Austin, TX.

"Pulp Fiction: l'industria del legno nella narrativa americana contemporanea". La sesta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2005, Università dell'Oregon.

"Obbligo o verità: il ruolo dei fatti nella saggistica creativa". Terzo Simposio annuale degli scrittori di Orazio Greeley, ottobre 2005, East Poultney, VT.

"Lo spazio tra le parole: lezioni dall'ecologia per gli scrittori creativi". Secondo simposio annuale degli scrittori Horace Greeley, ottobre 2004, West Haven, VT.

"Scrivere la storia naturale in classe". Natura e cultura nella foresta del Nord: simposio ASLE sugli studi sulle foreste del nord, giugno 2004, Crawford Notch, NH.

"Un'immersione sul fiume Hudson: un approccio multidisciplinare all'alfabetizzazione ecologica". Quattordicesima conferenza interdisciplinare nordamericana su ambiente e comunità, febbraio 2004, Empire State College, Saratoga Springs, New York.

"Insegnare sul campo: lavorare con gli studenti nell'aula all'aperto". La quinta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2003, Università di Boston.

"Northwest Passages". La quinta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2003, Università di Boston.

"Insegnare l'alfabetizzazione ambientale attraverso corsi interdisciplinari di blocco". Conferenza della New England Environmental Education Alliance, ottobre 2002, Moultonboro, NH.

"Scrivere dagli spigoli: il corso di Hudson River Block". Conferenza della Northeast Modern Language Association, aprile 2002, Toronto, ON.

"Una lingua che guarisce: le dimore di Linda Hogan". La quarta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2001, Università dell'Arizona del Nord.

"Leggere il nord-ovest del Pacifico". Tavola rotonda su regioni, regionalismo e ambienti culturali. La quarta conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 2001, Università dell'Arizona del Nord.

"La morte del lettore: Thanatopsis ecologica nella poesia americana". Conferenza della American Literature Association, maggio 2001, Cambridge, MA.

"Leggere e scrivere la bioregione". Prendere sul serio la natura: cittadini, scienziati e ambiente, febbraio 2001, Università dell'Oregon.

"Writing the Watershed: A Collaborative Approach". Modern Language Association Convention, dicembre 2000, Washington, DC

"Insegnare biografie bioregionali". Conferenza della Northeast Modern Language Association, aprile 2000, Buffalo, NY.

"Tendenze nell'insegnamento della scrittura ambientale: dalla panoramica all'applicazione". Conferenza della Pacific Ancient and Modern Language Association, novembre 1999, Portland State University.

"Enacting a Poetics of Presence." Seconda Conferenza Internazionale di Art Nature Culture, luglio 1999, Università di Washington.

“Dove diventiamo singolari: interdipendenza ecologica nella poesia di Mary Oliver.” Conferenza interdisciplinare nordamericana su ambiente e comunità, febbraio 1999, Weber State University, Ogden, UT.

"Poesia, ecologia e nuovo animismo americano". Conferenza della Pacific Northwest American Studies Association, aprile 1998, Coeur d'Alene, ID.

"The Clearcut Aesthetics of Robert Michael Pyle's Wintergreen". Conferenza della Western Literature Association, ottobre 1998, Banff, AB.

“Song of My Selves: Whitman's Romantic, Postmodern, and Ecological Frames of Identity.” Conferenza interdisciplinare nordamericana su ambiente e comunità, febbraio 1998, Università del Nevada, Reno.

"Non esattamente come il paradiso: l'imperialismo spirituale ed ecologico in The Surrounded di D'Arcy McNickle". Conferenza sulla letteratura dei nativi americani, maggio 1997, Università dell'Oregon.

"Quello che so dello spirito è Astir nel mondo: il panenteismo biblico di Wendell Berry". Conferenza su cristianesimo e letteratura, maggio 1997, Università di Seattle.

"Distinguere l'integrità: parlare dell'I-It in un mondo I-Tu". Ottava conferenza annuale dell'Oregon sulla composizione e retorica, maggio 1997, Università dell'Oregon orientale.

“Solo attraverso il bosco oscuro: Thoreau, Wilderness e la pastorale americana. Conferenza della Pacific Northwest American Studies Association, aprile 1996, Central Oregon State College.

"Diventare luogo: verso una struttura narrativa ecologica". La prima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 1995, Colorado State University.

“Advocacy and Politics in Literature and Environment.” La prima conferenza biennale dell'Associazione per lo studio della letteratura e dell'ambiente, giugno 1995, Colorado State University.

"Per camminare di nuovo con Eden's Angels: valori ecologici nella poesia di Nancy Newhall, Wendell Berry e Gary Snyder." The University and the Planet Earth Symposium, aprile 1993, University of Illinois, Urbana-Champaign.

Premi, sovvenzioni e onorificenze

Scrittore in residenza, HJ Andrews Experimental Forest, 2008

Exemplary Teacher Award, Green Mountain College, 2005

Eccezionale istruttore di composizione, Università dell'Oregon, 1998-99

Chiamato a "La lista degli insegnanti classificati eccellenti dai loro studenti" ogni semestre presso l'Università dell'Illinois, Urbana-Champaign, 1991-93

Copertura in Notizie e media

"Cultura dei consumatori e comunità resilienti e sostenibili, con Laird Christensen." Un podcast per una mente sostenibile.

"Storie della grande transizione: come le arti ci preparano per la vita nell'era dei cambiamenti climatici". Boston Athenaeum.

"L'idea del Vermont." Green Mountain Academy of Lifelong Learning.

"La letteratura mondiale oggi: la letteratura diventa verde". Nuove pagine

"Resilient" di Rising Appalachia. Si è esibito con gli studenti nell'inizio finale del Green Mountain College, maggio 19, 2019.