Rich Lewis | Prescott College

Rich Lewis

MA
Dichiarazione accademica

Richard ha lavorato nelle biblioteche accademiche da 2004 e ha iniziato a lavorare nel Prescott College Biblioteca nel 2005. La sua esperienza è in usabilità e ricerca. Attualmente è in congedo (da luglio 2016) per conseguire il dottorato in Belgio. La sua ricerca è interdisciplinare, basata sulla filosofia della tecnologia e dei media e delle comunicazioni. Il suo focus è su come la tecnologia converge con il soggetto umano. Le sue discipline accademiche si basano su postfenomenologia, postumanesimo critico e alfabetizzazione mediatica.

Educazione

BA inglese, Università di Washington, 1988

MA Library and Information Science, Università dell'Arizona, 2003

Ph.D. Libera Università di Bruxelles (Vrije Universiteit Brussel), 2020 (prevista)

pubblicazioni

Lewis, RS (Forthcoming, 2020). Sguardo tecnologico: capire come le tecnologie trasformano la percezione. In A. Daly, F. Cummins, J. Jardine e D. Moran (a cura di) Percezione e sguardo disumano: Prospettive dalla filosofia, dalla fenomenologia e dalle scienze. Routledge.

Lewis, RS (2018). Ciao antropocene, addio umanità: rivalutare il transumanesimo attraverso la postfenomenologia. Glimpse, 19.

Lewis, RS (2017). Voltando le spalle all'arte: uno studio postfenomenologico dei selfie dei musei. Kunstlicht, 38(4), 92-99.

presentazioni

Valorizzazione della postfenomenologia con il tempo: strumentalizzazione dell'impatto temporale. Workshop su tecnologia e temporalità, 25 Oct 2019. Vienna, Austria

Valorizzare la fondazione del transumanesimo con il complesso soggetto postumano. Oltre l'umanesimo. 9-12 luglio 2019, Lille, Francia.

È giunto il momento: sviluppare una relazione temporale con la postfenomenologia. Società per la filosofia e la tecnologia. 20-22 maggio 2019, College Station, Texas.

Andare oltre l'artefatto verso la mediazione intra-soggettiva. Human-Technology Relations: Postphenomenology & Philosophy of Technology, 11-13 luglio 2018, Enschede, Paesi Bassi.

Sguardo tecnologico: un senso post-umanista mediato della tecnologia. Lo sguardo disumano e la percezione altrimenti. 6-9 giugno 2018, Parigi, Francia.

Divorzio dell'umanesimo: introduzione del transumanesimo al postumanesimo mediato. Indagare sui transumanismi e le loro narrative, 20-22 giugno 2018, Lille, Francia.

Reterritorializzare la fotografia nei social media: utilizzando l'ecologia dei media, Postfenomenologia e postumanesimo per migliorare l'alfabetizzazione mediatica. Società di fenomenologia e media, 14-16 Marzo 2018, Akureyri, Islanda.

Selfie appropriati su Facebook: un caso di studio postfenomenologico inell'era post-verità. Photomedia, 26-28 Marzo 2018, Helsinki, Finlandia.

Abbracciare la complessità: spostare il dibattito sul miglioramento umano oltre l'umanesimo. Oltre l'umanesimo. 19-22 luglio 2017, Roma, Italia.

Augmenting Museums with the Self (ie): A Postphenomenological Inquiry. Società per la filosofia e la tecnologia. 14-17 June 2017, Darmstadt, Germania.

Ciao antropocene, addio umanità: rivalutare il transumanesimo Attraverso la postfenomenologia. Società di fenomenologia e media, 15-17 Marzo 2017, Bruxelles, Belgio.